This content is not available in your region

Francia: applicata la nuova legge sulle molestie verbali, uomo condannato

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Francia: applicata la nuova legge sulle molestie verbali, uomo condannato

In Francia, applicata per la prima volta la legge denominata "catcalling", grazie alla quale un uomo è stato multato e condannato a tre mesi di carcere per aver palpeggiato il sedere di una donna su un autobus nei pressi di Parigi e aver fatto commenti offensivi sul suo seno.

È la prima azione del genere intrapresa da un tribunale transalpino in base a una nuova normativa, volta a punire chi rivolge apprezzamenti non richiesti a donne incrociate per strada.

L'accusato fu descritto come "ubriaco" quando salì sul bus all'ora di punta: in seguito al fatto, l'autista bloccò le porte del mezzo mentre la Polizia veniva allertata, sino all'arrivo degli agenti.

In un tweet, Marlene Schiappa, Segretario di Stato per le Pari Opportunità nonché autrice del testo legislativo, ha reso un plauso all'autista e alla decisione dei giudici.