USA: più tempo all'accusatrice del giudice Kavanaugh

USA: più tempo all'accusatrice del giudice Kavanaugh
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

La donna accusa il giudice nominato da Trump alla Corte suprema di averla aggredita sessualmente. Ha tempo fino a sabato pomeriggio per presentarsi in senato e testimoniare.

PUBBLICITÀ

Più tempo all'accusatrice. Negli Stati Uniti la commissione giustizia del senato ha concesso una proroga a Christine Blasey Ford la donna che accusa il giudice nominato da Trump alla Corte suprema, Brett Kavanaugh, di averla aggredita sessualmente ai tempi del liceo

La donna dovrà presentarsi entro le due e mezzo di sabato pomeriggio, lo ha comunicato il senatore Chuck Grassley, presidente della commissione. Il presidente americano Donald Trump ha attaccato la donna e messo in dubbio la sue parole. Se l'aggressione è stata così brutta lei o i suoi genitori avrebbero dovuto esporre denuncia, che porti le prove - ha scritto su twitter. "Kavanaugh è nato per la Corte suprema ci dobbiamo battere per lui e non preoccuparci dell'altra parte, le donne lo amano più di quanto immaginiate" - ha detto durante un evento in Missouri.

Chistine Blasey Ford all'epoca dei fatti, che sarebbero avvenuti nel contesto di un party, era minorenne come il giudice Kavanaugh; oggi ha 51 anni ed insegna all'universitàà di Palo Alto in California. Da quando ha accusato il giudice è stata oggetto di minacce di morte e attacchi di ogni tipo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti: Trump difende Kavanaugh, ma non troppo

New York: Donald Trump condannato a pagare oltre 350 milioni di dollari

Processi a Donald Trump, prima udienza per il caso Stormy Daniels fissata il 25 marzo