EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Grecia: guerra ai mozziconi di sigaretta

Grecia: guerra ai mozziconi di sigaretta
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'inquinamento dipende anche dalle abitudini dei fumatori

PUBBLICITÀ

I mozziconi di sigaretta sono indice di intossicazione e sporcizia ovunque. Ci sono pero’ paesi dove la lotta al fumo, sebbene sancita dalla legge, non sortisce gli effetti voluti. Esempio le spiagge greche come quelle non lontane dalla capitale Atene. I villeggianti si preoccupano anche della salute dei bambini.

Circa 22 miliardi di resti di sigarette, per un totale di 3.500 tonnellate, vengono abbandonati annualmente in Grecia dai fumatori. La metà di questi resti finiscono sulle spiagge, lungo le coste del paese che sono poi fra le principali risorse nazionali, lo sostiene anche l’entre greco che sorveglia la diffusione del tumori.

Mentre si moltiplicano gli appelli ai fumatori per evitare di inquinare l’ambiente sensibili volontari ripuliscono spontaneamente le spiagge. Intanto la questione ambientale investe proprio tutti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Grecia: morto il giornalista Bbc Michael Mosley scomparso sull'isola greca di Symi

Elezioni europee: ultimi giorni di campagna elettorale in Grecia

Grecia: cosa pensano gli abitanti dell'isola di Milos delle elezioni europee