EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Onu: Usa pensano a ritiro da Consiglio diritti umani

Onu: Usa pensano a ritiro da Consiglio diritti umani
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Stiamo prendendo in considerazione di ritirarci dal Consiglio delle Nazioni Unite sui diritti umani. Lo ha reso noto l’ambasciatrice statunitense alle Nazioni Unite, Nikki Haley, a Ginevra. Washington, dunque, starebbe “osservando con attenzione” il suo ruolo nel Consiglio dei diritti umani, a cui contesta una posizione “parziale” su Israele.

“Essere membro di questo consiglio è un privilegio e nessun Paese che viola i diritti umani dovrebbe essere ammesso a questo tavolo. E’ difficile accettare che questo consiglio non ha mai considerato una risoluzione contro il Venezuela, mentre ne ha adottate ben 5 in marzo contro un singolo Paese, Israele. E’ chiaro che c’è un pregiudizio cronico nei confronti di Israele che mette a rischio la credibilità di questo organismo”.

Haley chiede che il consiglio voti una risoluzione per le violazioni di diritti umani contro il Venezuela e il governo di Nicolas Maduro. L’atteggiamento critico del consiglio nei confronti di Israele è da sempre tema di contenzioso tra l’Onu e Washington, alleato principale di Israele.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Genocidio Srebrenica: la marcia della pace per ricordare le vittime del massacro del 1995

Onu: Israele potrebbe aver commesso crimini di guerra per liberare i quattro ostaggi a Nuseirat

Gaza, Hamas e Jihad islamica disponibili ad un accordo. Accettano risoluzione Onu