25 aprile, la "Giornata Mondiale contro la Malaria"

25 aprile, la "Giornata Mondiale contro la Malaria"
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Dall'Oms l'annuncio di un nuovo vaccino. I primi test dal prossimo anno in Kenya, Ghana e Malawi.

PUBBLICITÀ

In questo 25 aprile la “Giornata Mondiale contro la Malaria”, sceglie il suo slogan: “eliminare la malaria per sempre”. Un modo per ribadire l’importanza del controllo e della prevenzione della malattia. 400mila le persone che muoiono ogni anno a causa dell’infezione, provocata dalla puntura di zanzare anofele.

Today is #WorldMalariaDay\#Malaria prevention works.
Prevent malaria, save lives.https://t.co/HmAXlenPnepic.twitter.com/flOdu4M3Jg

— WHO (@WHO) 24 aprile 2017

L’Organizzazione Mondiale della Sanità parla di stime incoraggianti: tra il 2010 e il 2015 i nuovi casi sono diminuiti del 21%, con un tasso di mortalità in calo, sceso al 29%. Dal prossimo anno, anche l’arrivo di un vaccino.

Kenya, Ghana e Malawi sono i paesi selezionati dall’OMS, per effettuare i primi test su un campione di 750mila bambini tra 5 e 17 mesi. Il vaccino sarà somministrato in quattro dosi, le prime tre una volta al mese e la quarta dopo un anno e mezzo.

The world’s first malaria vaccine is going to be trialled in Ghana, Kenya and Malawi https://t.co/3dISUBx8agpic.twitter.com/PhLAjKaiEw

— Newsweek (@Newsweek) 25 aprile 2017

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Migranti, alle isole Canarie arrivano sempre più minori non accompagnati: si moltiplicano i centri

Senegal: il giuramento di Faye, il più giovane presidente del Paese

Salute: una persona su otto convive con l'obesità