EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Bayern Monaco, ecco Ancelotti: "Nessuna rivoluzione, voglio lasciare il segno come Trapattoni"

Bayern Monaco, ecco Ancelotti: "Nessuna rivoluzione, voglio lasciare il segno come Trapattoni"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il Bayern Monaco è tornato al lavoro sotto la guida di Carlo Ancelotti.

PUBBLICITÀ

Il Bayern Monaco è tornato al lavoro sotto la guida di Carlo Ancelotti. Il 57enne tecnico italiano ha diretto il primo allenamento dei campioni di Germania dopo la conferenza stampa di presentazione.

“Non sono qui per fare una rivoluzione”, è stata la premessa dell’ex allenatore di Milan e Real Madrid. “Il lavoro di Guardiola è stato fantastico, il Bayern ha una grande tradizione che desidero continuare. Voglio lasciare un segno come ha fatto Trapattoni”.

Ancelotti, reduce da un anno sabbatico dopo due stagioni sulla panchina del Real Madrid, ha firmato un contratto triennale con il club bavarese, che ha vinto le ultime quattro edizioni della Bundesliga e ha già messo a segno due colpi di mercato assicurandosi Mats Hummels e Renato Sanches.

Mensaje de Guardiola a Ancelotti en despacho del Bayern: “Con mucha estima, ¡¡¡Que tengas mucha suerte, Carlo!!!” pic.twitter.com/zCntVKYcky

— Martí Perarnau (@martiperarnau) 11 luglio 2016

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Mondiali di Basket. Trionfa la Germania, sconfitta la Serbia. È il primo titolo per i tedeschi

Calcio, lkay Gündoğan si trasferisce al Barcellona

Coppa del Mondo in Qatar, pesa l'eliminazione della Germania