ULTIM'ORA
This content is not available in your region

L'istruzione per l'integrazione sociale

Access to the comments Commenti
Di Euronews
L'istruzione per l'integrazione sociale
Dimensioni di testo Aa Aa

Imparare un mestiere o un passatempo può essere un modo efficace per fare nuove amicizie o integrarsi in una comunità. Alcuni modi possono essere più insoliti di altri. Come ci raccontano le tre storie di questa puntata.
 
 
Ecuador, danzando controcorrente
 
In Ecuador la danza non è solo uno strumento creativo per accrescere l’autostima, ma anche un percorso verso un lavoro. Più volte a settimana David, un ragazzo che vive nella periferia di Guayaquil, frequenta una scuola di danza. Una pratica controcorrente in una società in cui un uomo che sceglie di ballare non è visto di buon occhio. ln questo modo lui e altri giovani ecuadoregni sono sfuggiti alla violenza e all’esclusione.
 
L’accademia EPTEA ha selezionato David e un’altra ventina di ragazzi dei quartieri poveri che non avevano mai avuto accesso al mondo dell’arte a causa della loro appartenenza sociale. 
 
 
Turchia, l’integrazione attraverso l’arte
  
Nell’area di Eyup a Istanbul l’università Bilgi ha costruito il suo nuovo campus. Un ateneo, ma non solo. E’ anche uno spazio dedicato all’arte e alla cultura, ospita anche un museo.
 
Nel liceo locale non è facile l’interazione tra gli allievi, provenienti dai Balcani, curdi o nati in città. All’università Bilgi hanno modo di conoscersi meglio. E’ quello che è successo a 200 studenti delle superiori che lo scorso anno hanno partecipato ai laboratori di arte.
 
 
Spagna, l’apprendimento per superare il trauma
 
A Valencia donne che hanno subito violenze domestiche ora hanno l’opportunità di superare il trauma e imparare un mestiere. Grazie al centro “Proyecto Vivir” che le aiuta a far emergere le proprie capacità mentre i volontari si occupano dei loro bambini. 
 
“Proyecto Vivir” dal 1994 lavora alla formazione delle donne che hanno subito maltrattamenti fisici e psicologici. La fondazione ha cominciato aiutando sette famiglie, oggi si occupa di oltre un centinaio. Queste donne imparano l’arte della ceramica o a migliorare il proprio spagnolo.
 
proyectovivir.es