Un Libano sempre più diviso

Un Libano sempre più diviso

Sostenitori dell'ex premier libanese Saad Hariri si scontrano con l'esercito a Beirut in Libano. Non hanno apprezzato la nomina di esponenti di Hezbollah, il movimento affine all'Iran, alla testa del prossimo esecutivo.

Sostenitori dell'ex premier libanese Saad Hariri si scontrano con l'esercito a Beirut in Libano. Non hanno apprezzato la nomina di esponenti di Hezbollah, il movimento affine all'Iran, alla testa del prossimo esecutivo.