EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Sostenibilità, design e innovazione all'Ifa 2023

Sostenibilità, design e innovazione all'Ifa 2023
Diritti d'autore euronews
Diritti d'autore euronews
Di Cyril Fourneris
Condividi questo articolo
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Le aziende di tutto il mondo hanno presentato le ultime novità hi-tech alla fiera di Berlino. HONOR ha lanciato il Magic V Purse, uno smartphone pieghevole che si può portare in spalla come una borsetta

PUBBLICITÀ

L'Ifa di Berlino è una delle principali fiere high-tech del mondo. Sostenibilità, design e innovazione sono state le tendenze principali dell'edizione di quest'anno. Il produttore cinese HONOR è tra i più convinti sostenitori degli smartphone pieghevoli. George Zhao, amministratore delegato dell'azienda, ha presentato due nuovi dispositivi.

Il primo è il Magic V2, un telefono pieghevole più sottile, solo 9,9 mm, e leggero, 231 grammi. Un modello che ha conquistato i consumatori cinesi. A monopolizzare l'attenzione però è stato l'HONOR V Purse, uno smartphone dal design modificabile che può essere portato in spalla come una borsetta.

"Con questa smartphone-borsetta si può andare ovunque - dice Zhao -. Oltre ad avere fotocamera e carta di credito integrate, è anche una accessorio alla moda. Nel vostro guardaroba ci sono molte borse da abbinare a vestiti e abiti diversi. Con l'HONOR V Purse, uno smartphone può essere abbinato a qualsiasi vestito".

Per unire moda e alta tecnologia, HONOR ha invitato artisti e designer sulla sua piattaforma. "Arte e tecnologia a volte vanno di pari passo. Quando si uniscono creano cose molto interessanti - dice l'artista messicana Yunuene -. Per l'ufficio puoi scegliere uno stile, per una festa un altro stile. Se sei contro gli abusi sugli animali puoi scegliere uno stile che esprima questa convinzione. In futuro la moda sarà così. "

Alla fiera hanno partecipato oltre 2.000 espositori da 48 Paesi. Oltre agli smartphone, riflettori puntati sull'intelligenza artificiale, che sarà sempre più presente nelle nostre case interconnesse e ci aiuterà, ad esempio, a ridurre il nostro consumo di energia.

"L'intelligenza artificiale tiene traccia di come si utilizza l'energia nel complesso - dice Sophie Lung di Air Solution -. Così, se dovesse servire più energia, le installazioni intelligenti saranno in grado di ottimizzare l'utilizzo dell'energia nella nostra casa".

La sostenibilità è stato un altro dei temi al centro dell'agenda. Per molti consumatori l'economia circolare è la nuova priorità. "La certezza è che alla fine sarà una nuova tecnologia a salvare il mondo - dice Oliver Merlin, direttore generale dell'Ifa -. Sia che si tratti della quantità di energia prodotta dalla vostra lavatrice, sia che si tratti di smettere di usare nuovi componenti. La tecnologia troverà una risposta". L'Ifa tornerà nel 2024 per celebrare il suo 100° anniversario.

Condividi questo articolo