EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

La settimana europea, un nuovo volto al Green Deal e il ritorno dell'allargamento Ue

Le bandiere dei Paesi Ue davanti al Parlamento europeo a Strasburgo.
Le bandiere dei Paesi Ue davanti al Parlamento europeo a Strasburgo. Diritti d'autore Jean-Francois Badias/Copyright 2022 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Jean-Francois Badias/Copyright 2022 The AP. All rights reserved
Di Stefan Grobe
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Ecco la settimana europea: dal passaggio tra Frans Timmermans, dimessosi dalla Commissione Ue per correre alle elezioni nei Paesi Bassi, e Maroš Šefčovič alla guida del Green Deal, passando per il rilancio dell'allargamento dell'Ue ai Balcani occidentali e all'Ucraina fino ai funerali di Prigozhin.

PUBBLICITÀ

Torna State of the Union dopo la pausa estiva, il succo dei principali fatti che hanno scandito la settimana europea.

Si inizia con il cambio al vertice del Green Deal, con il vice presidente della Commissione europea, Maroš Šefčovič, che prende il testimone da Frans Timmermans, che lascia in anticipo Bruxelles per correre alle elezioni olandesi. Šefčovič guarda l'estate che si sta chiudendo e spiega che, di fronte ai fenomeni atmosferici sempre più catastrofici, "la non azione è la peggiore scelta possibile". 

La settimana ha visto anche il ritorno nel dibattito europeo di un tema caro, quanto spigoloso, quello dell'allargamento. Tante le domande sul tavolo e ora, con la proposta del presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, spunta anche una data, quella del 2030. Abbiamo chiesto al presidente della commissione per gli Affari esteri del Parlamento europeo quanto sia fattibile l'allargamento per la fine del decennio e cosa l'Ue è chiamata a fare. 

Infine, l'Ucraina, con i funerali in forma privata del capo della Wagner, Yevgeny Prigozhin, che chiudono uno dei capitoli più "strani" della guerra di aggressione scatenata dalla Russia. 

G__uardate il racconto della settimana europea!

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Perché si è fermato l'allargamento dell'Ue?

L'Ue sceglie i suoi "guardiani digitali"

Quasi 5mila persone marciano a Bruxelles per protestare contro l'ascesa della destra