Le automobili ucraine diventano un'opera d'arte

Le automobili ucraine nell'installazione artistica al festival Lux Helsinki, gennaio 2023.
Le automobili ucraine nell'installazione artistica al festival Lux Helsinki, gennaio 2023.   -   Diritti d'autore  Alessandro RAMPAZZO / AFP
Di Ilaria Federico

Le auto danneggiate dalla guerra diventano arte. Questi veicoli sono stati trasportati dall'Ucraina e poi trasformati in un'installazione artistica presentata al festival finlandese Lux Helsinki. L'opera è stata ideata dall'artista ceco Maxim Velčovský in reazione ai dubbi diffusi sui social sulla veridicità delle immagini della guerra in Ucraina. "Le immagini della guerra sembravano incredibili, così abbiamo deciso di portare esempi concreti del conflitto, in modo che tutti possano vedere quello che succede veramente e quello che la guerra fa", ha spiegato l'artista.

"La parte più difficile del processo è stata rintracciare i proprietari delle auto distrutte e occuparsi della burocrazia necessaria per trasportarle", ha aggiunto Velčovský. "Alcune auto potrebbero essere implicate in crimini di guerra, per questo il loro trasporto da un Paese in conflitto non è stato semplice".

L'installazione di Velčovský è intitolata The Physical Possibility of Death in the Mind of Someone Living ("La possibilità fisica della morte nella mente di qualcuno di vivente"), un omaggio alla famosa opera dell'artista britannico Damien Hirst con quasi lo stesso nome.

L'installazione di Velčovský è stata esposta per la prima volta a Praga ad ottobre. A Helsinki, l'opera è situata vicino al Music Centre.

Il significato di un'automobile

Secondo il direttore artistico del festival, Juha Rouhikoski, ogni automobile ha la sua storia. “Sono quattro le auto e accanto ad ognuna c’è la sua storia e quella del suo proprietario. Le storie sono tutte diverse, ma ogni veicolo ha avuto un ruolo importante nella vita quotidiana di chi la possedeva. Poi improvvisamente le auto sono state colpite o sono esplose. Per me sono simboli, che illustrano come la vita di tutti i giorni può improvvisamente cadere a pezzi".

L'opera non ha lasciato i visitatori indifferenti.

"A mio parere, questa installazione può solo evocare un'emozione, l'intensa tristezza. Ed è fantastico che un'opera così stimolante sia stata portata in questo festival", spiega Karina Kytomaa, visitatrice del festival.

Il festival Lux Helsinki è un evento annuale che si svolge in diverse parti della capitale finlandese dal 2009, ma per la prima volta quest'anno sarà disponibile in tre diverse località. Trenta opere sono esposte quest'anno.