EventsEventi
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Berlino: enorme incendio in una fabbrica, cittadini allertati tramite app

incendio a Berlino
incendio a Berlino Diritti d'autore Euronews
Diritti d'autore Euronews
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Un incendio è scoppiato in una fabbrica a Berlino, in Germania. I vigili del fuoco hanno lavorato tutta la giornata per spegnere le fiamme. I cittadini, allertati per il rischio fumi tossici, sono stati avvisati tramite app

PUBBLICITÀ

Una fabbrica chimica a sud-ovest di Berlino, in Germania, è stata completamente avvolta dalle fiamme venerdì. I vigili del fuoco hanno invitato i residenti nelle vicinanze della fabbrica a prestare attenzione ai "fumi tossici causati dall'incendio".

Le persone sono state invitate a evitare la zona e i residenti delle case vicine a Berlino-Lichterfelde sono stati invitati a chiudere le finestre e le porte e a spegnere i sistemi di ventilazione e di condizionamento dell'aria.

Circa 170 vigili del fuoco hanno operato sul posto per combattere l'enorme incendio. Il rogo, scoppiato in un locale tecnico al primo piano dell'edificio a più piani, ha avvolto l'intera fabbrica. Gli specialisti stanno effettuando misurazioni dell'aria per determinare l'eventuale presenza di sostanze nocive.

Avvisi via cellulare sulla nube tossica

A mezzogiorno i berlinesi sono stati avvertiti tramite l'applicazione di allarme NINA (Emergency News and Information App) di prendere precauzioni urgenti e di allontanarsi dalla zona.

I vigili del fuoco hanno informato i residenti che la nube di fumo si sta spostando verso nord sulla città. Secondo le autorità locali, finora non sono stati segnalati feriti e la fabbrica è stata completamente evacuata.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, arrestato per spionaggio assistente di europarlamentare AfD: Jian Guo informava la Cina

Germania, ancora una spy story: arrestate tre persone a libro paga della Cina

Boom di pannelli solari da balcone in Germania: cosa c'è da sapere e come risparmiare sulla bolletta