Etna, neve e colate di lava: il vulcano dà ancora spettacolo

L'eruzione dell'Etna, vista dalla chiesa Magazzeni vicino al villaggio di Sant'Alfio, a nord di Catania, Sicilia
L'eruzione dell'Etna, vista dalla chiesa Magazzeni vicino al villaggio di Sant'Alfio, a nord di Catania, Sicilia Diritti d'autore Salvatore Allegra/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Catania comunica che continua l'attività stromboliana al cratere di Sud-Est dell'Etna

PUBBLICITÀ

Lava infuocata e neve, fumo e pendici imbiancate: l'Etna è uno splendido ossimoro che strega turisti e visitatori.
A distanza di sicurezza ammirano gli sbuffi del cratere di Sud-Est del vulcano, iniziati il 19 novembre e intensificati negli ultimi tre giorni.

Secondo l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Catania, questo fenomeno, che chiamiamo attività stromboliana, è definito da brevi sequenze in serie che durano approssimativamente intervalli regolari di 10-30 minuti combinati con un periodo di 30-60 minuti di inattività.

"Questa attività che caratterizza il nostro vulcano ce lo rende amico, in un certo senso, perché queste eruzioni non sono mai pericolose - spiega Marco Neri, vulcanologo dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia - Sono attività eruttive molto spettacolari a cui le persone si affezionano, per così dire, sono attività molto belle da vedere".

L'eruzione dell'Etna
L'eruzione dell'EtnaGiuseppe Di Stefano/AP

Schizzi di lava fluida e brillante sono stati eruttati dal cratere all'altezza di diverse decine o centinaia di metri.

Il bollettino di allerta volo emesso dall'osservatorio Vona resta arancione. Per ora l'aeroporto di Catania non ha subito restrizioni alla sua attività.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Campi Flegrei, l'intensa attività sismica del vulcano fa scattare l'allarme: le misure preventive

L'Etna torna a dare spettacolo dopo mesi di calma: in cielo una colonna eruttiva di quasi 5 km

Islanda: si è conclusa l'eruzione del vulcano Fagradalsfjall