EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

L'Europa propone un ponte aereo per aiutare Gaza

Il dramma di Gaza bombardata da Israele
Il dramma di Gaza bombardata da Israele Diritti d'autore Abed Khaled/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Diritti d'autore Abed Khaled/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Di euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

I massimi vertici dell'Unione Europea propongono un ponte aereo di aiuti umanitari verso Gaza

PUBBLICITÀ

La diplomazia internazionale è in pieno fermento per contenere la guerra a Gaza ed evitare che oltre al Medio Oriente s'infiammi tutto il Mediterraneo. Tuttavia Washington  fatica ad alleviare la tragica situazione di due milioni di palestinesi intrappolati nella Striscia di Gaza bombardati da Israele e con scorte di acqua, cibo e medicinali ormai agli sgoccioli. Anche l'Europa dovrebbe entrare pienamente in campo. Per questo intervenendo in Albania, dopo un vertice comunitario, la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha annunciato un ponte aereo per instradare aiuti verso Gaza. Von der Leyen ha annunciato che gli aiuti dell’UE a Gaza saranno triplicati col ponte aereo umanitario attraverso l'Egitto. I primi due voli partiranno questa settimana".

Scende in campo la Germania

Anche il cancelliere tedesco Olaf Scholz conferma che questa settimana si recherà in Israele e in Egitto per contribuire a far arrivare gli aiuti e per sventare l'ingresso dell'Iran in guerra. "Per quanto riguarda la successiva visita in Egitto, si tratta di parlare costantemente con tutti e sviluppare una prospettiva che impedisca tale escalation. C'è anche la questione di come organizzare gli aiuti umanitari", ha precisato Scholz.

Sospensione del Consiglio di Sicurezza dell'ONU

A New York il Consiglio di Sicurezza dell'Onu ha temporaneamente sospeso la sessione su due risoluzioni concorrenti relative a Gaza e Israele. C’è controversia su diversi testi, le richieste della Russia sono per un cessate il fuoco umanitario, mentre le richieste del Brasile parlano di una pausa umanitaria per consentire l’accesso degli aiuti alla Striscia di Gaza assediata dal poderoso esercito di Tel Aviv.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Attacco all'ospedale a Gaza, Guterres: "Azioni di Hamas non giustificano punizione collettiva"

Striscia di Gaza, Israele bombarda il valico di Rafah e si oppone al passaggio di persone e aiuti

Fuga dai dintorni di Gaza, visita a Sderot, città fantasma