EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Salgono ad oltre 800 le vittime del terremoto in Marocco

Scene di distruzione in Marocco. Centinaia le vittime di un potente sisma con epicentro non lontano da Marrakech
Scene di distruzione in Marocco. Centinaia le vittime di un potente sisma con epicentro non lontano da Marrakech Diritti d'autore Michaël Bizet via AFPTV
Diritti d'autore Michaël Bizet via AFPTV
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Centinaia di vittime in Marocco per un potente terremoto non lontano da Marrakech. Il servizio geologico USA registra una magnitudo 6.8. Panico in strada e immagini di distruzione: si teme che il bilancio sia destinato ad aggravarsi

PUBBLICITÀ

Salgono ad almeno 800 le vittime del potente sisma che nella serata di ieri ha colpito il Marocco. La stima proviene dal Ministero degli interni, che ha aggiornato un precedente bilancio in cui parlava di quasi 300 morti. La maggior parte sarebbero concentrate in regioni montagnose e di difficile accesso. L'epicentro del sisma, che il servizio geologico statunitense ha misurato in una magnitudo di 6.8, è situato nella provincia di Al Haouz, a una settantina di chilometri a sud di Marrakech. La stima dei danni è ancora del tutto preliminare, ma cronache e immagini che circolano sui social media lasciano temere che il bilancio sia ulteriormente destinato ad aggravarsi. Solidarietà è stata espressa da numerosi leader internazionali. Il premier indiano Narendra Modi, dal G20 in corso a Nuova Delhi: "Pronti a fornirvi tutta l'assistenza possibile".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Terremoto in Marocco: più di 2.000 morti e tre giorni di lutto nazionale

Marocco, terremoto di magnitudo 6,8 nella notte causa migliaia di vittime

Papua Nuova Guinea, si temono una seconda frana e le epidemie