EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Incendio in ospedale nel Barese, pronto soccorso bloccato

Degenti trasferiti in area di sicurezza dell'edificio
Degenti trasferiti in area di sicurezza dell'edificio
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BARI, 11 LUG - Un incendio è divampato nell'ospedale del Miulli di Acquaviva delle Fonti, in provincia di Bari. Non è ancora chiaro cosa abbia innescato le fiamme, l'area del rogo è limitrofa al pronto soccorso. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, dall'ospedale si leva una lunga colonna di fumo nero. In seguito all'incendio è stato momentaneamente chiuso il pronto soccorso. Dipendenti e pazienti in grado di camminare sono stati portati all'esterno del pronto soccorso, nei punti designati dal piano della sicurezza, come prevede il protocollo. Gli altri spostati con i lettini in un'area sicura all'interno dell'edificio. I dipendenti stanno distribuendo acqua agli anziani che erano in attesa. "Speriamo che l'incendio venga domato e che non ci siano danni, perché è una struttura - ha affermato l'assessore regionale alla Sanità, Rocco Palese - che eroga prestazioni sanitarie estremamente qualificate e importanti per il nostro servizio sanitario". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Corea del Sud convoca l'ambasciatore della Russia: "Negativo" il patto di difesa tra Putin e Kim

Le notizie del giorno | 21 giugno - Pomeridiane

Altri 2 soldati israeliani uccisi a Gaza: bilancio delle vittime dell'Idf oltre 300