EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Aia, CPI: Russia a processo per il sostegno agli indipendentisti del Donbass

La corte penale internazionale dell'Aia
La corte penale internazionale dell'Aia Diritti d'autore Peter Dejong/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Peter Dejong/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Di euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Durante il dibattimento il rappresentante ucraino ha definito la Russia "Stato terrorista" in riferimento alle aggressioni alle infrastrutture civili, come la diga

PUBBLICITÀ

"La Russia non ci può sconfiggere sul campo di battaglia allora attacca le nostre infrastrutture (...) Come oggi l'importante diga a Nova Kakhovka. Le azioni della Russia sono le azioni di uno stato terrorista". 

Così il rappresentante dell'Ucraina Anton Korynevych nella sua arringa davanti il tribunale penale internazionale dell'Aia dove Kiev e Mosca in questi giorni dibattono nell'ambito di un processo alla Russia per il sostegno ai separatisti del Donbass nel 2014. 

L'Ucraina vorrebbe che la Russia fosse condannata a risarcimenti, anche per l'abbattimento del volo MH17

L'Ucraina vuole che il tribunale mondiale ordini a Mosca di pagare risarcimenti per gli attacchi nelle regioni ucraine, incluso l'abbattimento del volo MH17 della Malaysia Airlines, fatalmente colpito dagli indipendentisti filorussi il 17 luglio 2014, uccidendo tutti i 298 passeggeri e l'equipaggio.

La Russia ha fatto saltare in aria un'importante diga situata a Nova Kakhovka, provocando significative evacuazioni di civili, gravi danni ecologici e minacciando la sicurezza della centrale nucleare di Zaporizhzhia. Le azioni della Russia sono le azioni di uno Stato terrorista, un aggressore
Anton Korynevych
Politico ucraino

Giovedì, gli avvocati che rappresentano Mosca presenteranno le loro argomentazioni. Una sentenza non arriverà che tra mesi.

Questo è solo uno dei numerosi procedimenti legali contro la Russia alla CPI legati alle azioni in Ucraina. Il tribunale ha già emesso un mandato d'arresto per il presidente russo Vladimir Putin.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia, condannato a 4 anni Igor Girkin, il "comandante Strelkov" critico di Putin

La Corte penale internazionale emette un mandato di arresto per Putin

Onu: Israele potrebbe aver commesso crimini di guerra per liberare i quattro ostaggi a Nuseirat