EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Nuovo attacco aereo su Kiev: una dozzina di feriti e tre vittime. Uccisa una bambina di 11 anni

Image
Image Diritti d'autore Wladyslaw Musiienko/ AP.
Diritti d'autore Wladyslaw Musiienko/ AP.
Di Michela Morsa
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il governatore della regione russa di confine di Belgorod, Vyacheslav Gladkov, ha riportato su Telegram di "incessanti bombardamenti ucraini" sulla regione che avrebbe causato otto feriti

PUBBLICITÀ

Ancora bombe su Kiev. Dopo i 17 attacchi aerei subiti nel solo mese di maggio, la capitale ucraina è stata nuovamente bombardata prima dell'alba di giovedì. Le forze russe hanno sferrato l'attacco aereo più letale delle ultime settimane, uccidendo tre persone e ferendone una dozzina. 

Tra le vittime, una bambina di 11 anni, sua madre e un'altra giovane donna. Inizialmente l'amministrazione militare di Kiev aveva parlato su Telegram di due bambini morti, poi il bilancio è stato corretto. 

Secondo le forze aeree ucraine, l'attacco è stato condotto da sette missili balistici Iskander-M e tre missili da crociera Iskander-K, tutti intercettati. La maggior parte dei danni sembra essere dovuta alla caduta dei detriti sui distretti orientali della città diDesnyanskyi e Dniprovskyi, dove avrebbero colpito condomini, due scuole, una clinica pediatrica e una stazione di polizia. 

Dopo che lunedì una donna è rimasta uccisa mentre assisteva a un attacco aereo diurno dal suo balcone, le autorità di Kiev hanno esortato i residenti a prestare attenzione alle sirene antiaeree e a rimanere nei rifugi o in altri luoghi sicuri.

Le difese aeree ucraine sono diventate sempre più efficaci nell'intercettare i droni e i missili russi, ma in alcuni casi i detriti che derivano dalla loro distruzione causano incendi e gravi danni. 

Mercoledì le forze russe hanno effettuato anche tre attacchi aerei sul sud della regione di Kherson, insieme a missili e colpi di artiglieria pesante da terra su altre parti della regione. 

Belgorod nel mirino

"Non è stata una bella mattinata" nemmeno nella regione russa di confine di Belgorod. Secondo quanto riportato su Telegram dal governatore della regione, Vyacheslav Gladkov, le forze armate ucraine "hanno bombardato incessantemente" il distretto di Shebekinsky, ferendo otto persone ma non facendo vittime. 

Già mercoledì il Cremlino ha giudicato la situazione della regione "allarmante" a causa dell'intensificarsi di bombardamenti e attacchi. Nelle ultime settimane sono stati colpiti diversi depositi di petrolio mentre pochi giorni fa la regione ha subito un'incursione senza precedenti di "sabotatori" anti-Putin. Martedì una persona è rimasta uccisa e altre due ferite in un attacco a un centro per sfollati. 

Per questo il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, ha annunciato l'evacuazione in corso di centinaia di bambini dai villaggi dei distretti più a rischio, Shebekinsky e Grayvoronsky. 

Il governatore Gladkov ha dichiarato che i primi 300 bambini evacuati saranno portati a Voronezh, una città a circa 250 chilometri. Nei prossimi giorni, altri 1000 bambini saranno trasferiti in altre province.

Tensione diplomatica

Le tensioni tra la Russia e l'Occidente si sono ulteriormente aggravate mercoledì quando la Germania ha annunciato che avrebbe ridotto drasticamente la presenza diplomatica di Mosca sul suo territorio, in risposta a una mossa simile del Cremlino. Mosca ha definito la decisione della Germania "mal ponderata" e ha promesso una reazione.

Il Pentagono ha annunciato un nuovo pacchetto di armi da 300 milioni di dollari per l'Ucraina, che comprende sistemi di difesa aerea e decine di milioni di munizioni.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina, a maggio la Russia non ha fatto progressi verso i propri obiettivi di guerra

Ucraina, il presidente Zelensky: "decisioni prese sulla controffensiva"

Kiev e tutta l'Ucraina sotto attacco in pieno giorno: abbattuti 11 missili Iskander russi