Francia, dodicesima giornata di mobilitazione contro la riforma delle pensioni

Disordini durante lo sciopero in Francia
Disordini durante lo sciopero in Francia Diritti d'autore Mathieu Pattier/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

In Francia le sigle sindacali hanno rilanciato la mobilitazione - che dura da 3 mesi - nei vari settori, con cortei previsti a Parigi e nelle principali piazze francesi

PUBBLICITÀ

In Francia un giorno prima della decisione del Consiglio costituzionale sulla riforma delle pensioni i sindacati si mobilitano per la 12esima giornata di lotta nazionale. 

Le sigle sindacali hanno rilanciato la mobilitazione - che dura da 3 mesi - nei vari settori, con cortei previsti a Parigi e nelle principali piazze francesi.

Sophie Binet, segretario generale del sindacato CGT, non esclude la battaglia ad oltranza: "Posso confermare - dice -che ci saranno molte altre giornate di mobilitazione. Quindi, questo non è certo l'ultimo giorno. A meno che Emmanuel Macron non ritiri stasera la riforma delle pensioni. In tal caso, sarà l'ultimo giorno di mobilitazione e vi invito a una grande festa domani".

Alcune limitate interruzioni interessano le raffinerie, con il 20% di scioperanti alla Total Energy. L'Istruzione Nazionale ha annunciato il 5% di adesioni. Si tratta di una percentuale leggermente inferiore a quella di giovedì scorso. Per quanto riguarda i trasporti, i lavoratori delle ferrovie fermano 3 TER su 5 e 4 TGV su 5.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Francia: la riforma delle pensioni è legge ma la tensione resta alta

I giovani in piazza in sciopero per i diritti della Francia

Europee, i conservatori francesi fanno campagna elettorale sull'immigrazione al confine italiano