Medvedev trionfa a Rotterdam

Daniil Medvedev ha battuto in finale Jannik Sinner
Daniil Medvedev ha battuto in finale Jannik Sinner Diritti d'autore SANDER KONING/AFP
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il tennista russo ha battuto in finale l'azzurro Jannik Sinner in due ore e 28 minuti

PUBBLICITÀ

È stata innanzitutto una dimostrazione di resistenza fisica e mentale quella che ha portato Daniil Medvedev alla vittoria al Rotterdam Open. Il campione russo ha battuto l'italiano Jannik Sinner in due ore e 28 minuti, con il punteggio di 5-7, 6-2, 6-2 nella finale dell'evento indoor.

Medvedev torna nella top ten del ranking ATP

Medvedev, che risale ora all'ottavo posto nel ranking ATP, ha infatti perso un primo set molto combattutto e si è visto costretto a recuperare contro un avversario ostico.

SANDER KONING/AFP
Sinner al servizio nella finale di RotterdamSANDER KONING/AFP

Sinner ha iniziato il match in modo aggressivo, mettendo in difficoltà il suo avversario, che ha dovuto prendere le misure prima di costringere l'atleta azzurro a perdere la sua seconda finale, dopo quella del Miami Open del 2021. Si tratta della sesta vittoria di Medvedev su Sinner, in altrettante sfide, e si tratta del sedicesimo titolo in carriera per il tennista moscovita. 

"Ci riproverò il prossimo anno"

 "Complimenti a Daniil - ha commentato Sinner -, perché ha disputato un grande torneo. Sono state due settimane positive, sono orgoglioso di come ho giocato. Ho provato a fare del mio meglio, ci riproverò il prossimo anno". La finale di Rotterdam vale comunque il 12esimo posto nel ranking ATP per il tennista altoatesino.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La star del tennis Nick Kyrgios evita una condanna per aggressione

Tennis, Rafa Nadal fuori per due mesi a seguito dell'infortunio agli Australian Open

Tennis, Australian Open: il ritorno di Nole Djokovic, un anno dopo