EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Il supercomputer più potente d'Europa si trova in Finlandia

Screengrab
Screengrab Diritti d'autore from EBU video
Diritti d'autore from EBU video
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Esistono solo due computer più potenti al mondo, uno negli Stati Uniti e l'altro in Giappone

PUBBLICITÀ

Questo è LUMI, il supercomputer più potente d'Europa: è in funzione da lunedì a Kajaani, in Finlandia, e ha una potenza di 151,9 petaflop al secondo (pari a 151.900 trilioni di operazioni).

Il cervellone è opera di un consorzio formato da una dozzina di Paesi europei che potranno utilizzare la sua capacità di supercalcolo per i propri progetti di ricerca.

fron EBU video
Screengrabfron EBU video

"Questo è il più grande investimento nella storia della scienza e della ricerca finlandese - dice Petri Honkonen, ministro della Scienza e della Cultura - è un fatto significativo.

Diversi Paesi europei hanno voluto pagare per la costruzione di un supercomputer qui, in una vecchia cartiera di Kajaani: su questi temi stiamo facendo cooperazione europea e ci stiamo muovendo verso il futuro".

Esistono solo due computer più potenti al mondo, uno negli Stati Uniti e l'altro in Giappone.

I ricercatori di tutta Europa possono richiedere l'accesso alle risorse di LUMI, il che significa che tutti possono beneficiare di questo nuovo strumento di ricerca.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Allargamento Nato: il cammino in salita di Finlandia e Svezia

Chip fatti col miele per ridurre i rifiuti elettronici

Mar Baltico: la revisione dei confini marittimi, "provocazione deliberata" del Cremlino