This content is not available in your region

Caso-Maddie: incriminato il sospettato di omicidio della bambina inglese, scomparsa 15 anni fa

Access to the comments Commenti
Di Cristiano Tassinari  & Euronews - AFP - EFE - Siti e agenzie internazionali
euronews_icons_loading
La foto di Maddie che ha fatto il giro del mondo.
La foto di Maddie che ha fatto il giro del mondo.   -   Diritti d'autore  Euronews

Una storia che sembra senza fine. E senza giustizia.

A 15 anni dalla scomparsa della piccola Madeleine "Maddie" McCann, l'unico sospettato - il 44enne cittadino tedesco Christian Brückner - è stato incriminato ufficialmente in Germania, su richiesta della magistratura portoghese.

Lo conferma il quotidiano inglese "Standard Evening", che da anni segue con attenzione la vicenda della bambina, che viveva con la famiglia a Leeds (Regno Unito).

È il nuovo sviluppo dell'inchiesta su Maddie, la bambina inglese, all'epoca 3 anni, scomparsa il 3 maggio 2007 durante una vacanza con i genitori in Portogallo, a Praia da Luz, nell'Algarve.

La sua scomparsa ha portato ad una massiccia campagna internazionale, senza precedenti, per ritrovarla.
Purtroppo, inutilmente.
Le foto della piccola Maddie, con i suoi capelli castano chiaro e gli occhi grandi e luminosi, hanno fatto il giro del mondo.

Una dichiarazione rilasciata dalla Procura di Portimão e dal Dipartimento per le indagini penali e l'accusa (DIAP) di Faro afferma che "nell'ambito dell'indagine sulle circostanze della scomparsa di Madeleine McCann, nel 2007, una persona è stata incriminata".

Il sospettato, Christian Brückner, si trova attualmente già in carcere in Germania per altri reati, di violenza sessuale e di droga, compreso lo stupro di una donna americana di 72 anni, avvenuto nel 2005 proprio in Portogallo.

Screengrab
La fotografia del sospettato.Screengrab

Prove, ma non sufficienti

Le autorità tedesche - e in particolare la Procura di Braunschweig - affermano di essere in possesso, già dal giugno 2020, delle prove della morte della piccola Maddie, assassinata da Brückner - che all'epoca viveva proprio a Praia da Luz - senza, però, avere le prove necessarie per inchiodarlo e per condannarlo, anche se persino i tabulati telefonici di quel giorno lo pongono sulla spiaggia di Praia da Luz, da dove sparì Maddie.

Twitter
Kate McCann, con la foto della figlia Maddie.Twitter

Quando furono incriminati i genitori di Maddie

Dopo 14 mesi di indagini controverse, tra cui un'incriminazione clamorosamente sbagliata dei genitori, poi scagionati, la magistratura portoghese chiuse il caso-Maddie nel 2008, con un "nulla di fatto", prima di riaprirlo cinque anni dopo, in seguito alla comparsa di nuove prove, poi sviluppate nel 2020 proprio dalla Procura tedesca di Braunschweig, che concentrò le proprie indagini su Christian Brückner.

Dopo l'incriminazione di Brückner, nessun commento è giunto da parte dei genitori di Maddie, che da anni si sono ritirati in un dignitoso silenzio.

Dominic Lipinski/AP
Kate e Gerry McCann, i genitori di Maddie, in una foto del 2010.Dominic Lipinski/AP