This content is not available in your region

Ucraina, Zelensky: "Attacco premeditato per anni, ricostruiremo tutto"

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
In questa immagine dal video fornito dall'Ufficio stampa presidenziale ucraino e pubblicato su Facebook, il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy parla a Kiev, Ucraina, vener
In questa immagine dal video fornito dall'Ufficio stampa presidenziale ucraino e pubblicato su Facebook, il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy parla a Kiev, Ucraina, vener   -   Diritti d'autore  AP/AP

Un'invasione proditoria ma al contempo premeditata per anni. Così il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, nel suo discorso quotidiano alla nazione, ha definito l'invasione russa in corso dal 24 febbraio.

Accusando Mosca di voler radere al suolo la storia e le città del paese, Zelensky ha promesso che ogni pietra verrà ricostruita

Andrew Marienko/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved
Una donna passa davanti a un edificio danneggiato dai bombardamenti a Kharkiv, Ucraina, domenica 13 marzo 2022Andrew Marienko/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved

"Le truppe russe continuano a distruggere le nostre infrastrutture, le nostre città: ma sappiate che ricostruiremo tutto, ripristineremo ogni cosa. Ogni strada di ogni città. Ogni casa di ciascun ucraino. Dopo la guerra, sono sicuro che saremo in grado di farlo rapidamente. Rivolgeremo tutti i nostri sforzi a questo, con l'aiuto del mondo. Stiamo già accumulando fondi perché l'Ucraina possa vivere".

Nel frattempo, in una difficile visita a Mosca, il ministro degli Esteri del Qatar ha chiesto di "dar voce alla ragione" evitando l'inasprirsi dell'escalation; e ricevendo però l'ormai consueta replica evasiva del suo omologo Sergej Lavrov.

Andrew Marienko/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved
appartamenti distrutti dai bombardamenti a Kharkiv, Ucraina, domenica 13 marzo 2022.Andrew Marienko/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved

"Apprezziamo l'attenzione che le autorità del Qatar, e personalmente l'emiro Tamim (Bin Hamad Al Thani, sovrano del Qatar, ndr), stanno prestando alla situazione attuale. Apprezziamo che il Qatar cerchi di usare un'opportunità per aiutare a raggiungere accordi sulle questioni che sono all'ordine del giorno oggi, prendendo in considerazione la sicurezza paneuropea, compresa la sicurezza dell'Ucraina e della Russia".

Anche il Vaticano ha offerto la sua mediazione al ministro degli esteri russo, ma non ha ancora ricevuto risposta. I colloqui sulla guerra e su un possibile armistizio tra russi e ucraini sono stati sospesi per oggi, ma riprenderanno domani