This content is not available in your region

Erdoğan aumenta del 50% le tasse e i prezzi schizzano alle stelle: alcolici "salati" in Turchia

Access to the comments Commenti
Di Cristiano Tassinari  & Euronews Turkey
euronews_icons_loading
Erdoğan aumenta del 50% le tasse e i prezzi schizzano alle stelle: alcolici "salati" in Turchia
Diritti d'autore  AP/AP

Ci sono quasi solo tavoli vuoti nei locali dei quartieri storici del centro di Istanbul, un tempo così dinamici, dopo che in Turchia le tasse sugli alcolici sono state aumentate di quasi il 50%. E i prezzi delle bevande alcoliche sono schizzati alle stelle.

Si tratta di un colpo deciso del governo turco contro il consumo dilagante di alcol: l'alcolismo, in Turchia, è ormai un vero e proprio problema sociale.

Il presidente turco Recep Tayyp Erdoğan, musulmano praticante, ha ripetuto piu volte che bisognerebbe bere ayran, una bevanda analcolica a base di yogurt, invece che il famoso raki, liquore all'anice, una specie di sambuca turca, o altri alcolici.

Screengrab
Ma quanto costa adesso una birra in Turchia?Screengrab

Non solo per combattere l'alcolismo

Alcolici salati: ma non è solo per la salute. La crisi economica del paese e il crollo della lira turca richiedono ulteriori entrate per lo stato.
Con un'inflazione altissima e un'economia allo stremo, queste tasse - applicate sui prezzi delle bevande alcoliche - rappresentano una boccata d'ossigeno per le magre casse della Turchia.
Ma sono un salasso per clienti e proprietari di locali.

"Questi aumenti ci stanno rovinando"

Ali Iktu, proprietario di un bar a Istanbul, è preoccupato: "I clienti che venivano 3-4 giorni alla settimana, ora vengono una volta sola. Prima bevevano 5-6 birre, ora solo una o due. Costano troppo! I clienti sono sempre meno. Certo che siamo colpiti, e molto, da questa decisione assurda del governo. Ci sta rovinando".

Screengrab
"I clienti sono sempre meno".Screengrab

Bevitori, produttori e piccoli chimici

Ma i consumatori non smetteranno di bere: ne è convinto il proprietario di un negozio di liquori.
Ormai si è arrivati al fai-da-te: i bevitori fanno...i chimici e distillano loro stessi il proprio liquore.
Ci sono centinaia di video su YouTube - veri e propri tutorial - che mostrano e spiegano come fare l'alcol in casa.

Serdar Bayar, proprietario di un negozio di liquori: "Ci sarà un boom degli acquisti illegali di alcolici e ciò porterà a conseguenze molto gravi".

Screengrab
"Aumenterà l'acquisto illegale di alcolici".Screengrab

"Protezionismo" alla turca

Solo nel mese di dicembre, 84 persone sono morte in Turchia a causa dell'alcol illegale.
A Istanbul, la polizia ha sequestrato migliaia di prodotti da distillazione clandestina.
La situazione sembra fuori controllo e il "protezionismo" alla turca non sembra la soluzione migliore.