This content is not available in your region

Madagascar: elicottero cade in mare, in due si salvano nuotando 12 ore

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Madagascar: elicottero cade in mare, in due si salvano nuotando 12 ore
Diritti d'autore  AFP

Ha nuotato per 12 ore per salvarsi dopo un incidente in elicottero. È successo in Madagascar a Serge Gelle, segretario di Stato alla Gendarmeria nazionale, dopo che l’elicottero su cui stava viaggiando è caduto in mare al largo della costa nordorientale dell’isola.

Si è salvato nello stesso modo anche un poliziotto, mentre altri due agenti a bordo, tra cui il pilota, risultano ancora dispersi. In un video pubblicato sui social, il 57enne appare esausto su una sedia a sdraio ancora in divisa mimetica. "Il mio momento di morire non è ancora arrivato", ha detto Gelle che ha usato uno dei sedili dell’elicottero come dispositivo di galleggiamento.

L'elicottero era diretto ad Antseraka, piccola località del nordest al largo della quale lunedì mattina una nave è naufragata con 130 persone a bordo. Solo 45 sono state salvate.