This content is not available in your region

Testimonianze da Kabul: cosa succede nel Paese governato dai talebani

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Euronews
Euronews   -   Diritti d'autore  Reportage sull'Afghanistan

Ad agosto, il mondo ha assistito al caotico ritiro degli Stati Uniti e della Nato dall'Afghanistan dopo quasi 20 anni di guerra e al ritorno al potere dei talebani.

Le prime due settimane del nuovo corso sono al centro del documentario della corrispondente di Euronews, Anelise Borges, sul posto a Kabul per raccontare questo momento cruciale nella storia del Paese.

I nuovi padroni dell'Afghanistan hanno assicurato che la fustigazione, la lapidazione e le esecuzioni sommarie appartengono al passato. Ma i talebani sono davvero cambiati?

Anelise Borges è testimone di questo passaggio di consegne: "Ero qui quando i talebani hanno annunciato la loro amministrazione provvisoria, che - nonostante le promesse di un governo inclusivo - era ovviamente tutt'altro: solo rappresentanti dei talebani facevano parte di questo esecutivo di transizione. Ero qui anche quando gli afghani sono scesi in strada per una resistenza senza precedenti, anche questo è nel report. L'idea era davvero quella di dare voce a tutte le diverse istanze, a tutte le persone che possono avere punti di vista molto diversi su ciò che è meglio per l'Afghanistan. Con un elemento in comune: tutti vogliono un futuro diverso rispetto al turbolento passato del Paese".

In Afghanistan il passaggio è critico per diversi motivi, dalla violazione dei diritti umani alla tenuta in termini economici del Paese, sull'orlo di un collasso finanziario.
Secondo le Nazioni Unite, circa 23 milioni di persone sono in condizioni di indigenza e di fame acuta. Da decenni il Paese sopravvive unicamente grazie agli aiuti umanitari, che - dopo l’arrivo dei talebani - sono bloccati.

Il reportage in prima tv, giovedì 4 novembre alle ore 21.00, su Euronews.