ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Venezia 78: tanti italiani, tamponi e Almodóvar in apertura

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
La Mostra del Cinema di Venezia, al via il 1° settembre
La Mostra del Cinema di Venezia, al via il 1° settembre   -   Diritti d'autore  AFP
Dimensioni di testo Aa Aa

5 italiani in concorso come non accadeva da più di 35 anni, il presidente Mattarella all'inaugurazione e un cordone sanitario contro il Covid. Al via domani con Pedro Almodóvar in apertura, il green pass obbligatorio all'ingresso e gazebo per i tamponi rapidi, l'edizione numero 78 della Mostra del Cinema di Venezia.

Madres Paralelas di Pedro Almodóvar

Fuori concorso The Last Duel, il kolossal in costume di Ridley Scott con Matt Damon e Ben Affleck, a concorrere per il Leone d'oro per l'Italia insieme a Mario Martone, ci sarà per la prima volta anche Paolo Sorrentino con È stata la mano di Dio. Italiana anche l'ispirazione di Maggie Gyllenhaal, che per la sua prima volta in macchina da presa con La figlia oscura si rifà all'omonimo romanzo di Elena Ferrante. Attesissimi, fra i tanti, anche Spencer, il film del cileno Pablo Larrain su Lady D. e Il collezionista di carte di Paul Schrader.

"È stata la mano di Dio" di Paolo Sorrentino

In chiusura poi ancora Italia con "Il bambino nascosto" di Roberto Andò, mentre il sipario si aprirà sulle "Madres paralelas", che riportano Penelope Cruz sul set per Pedro Almodóvar.