ULTIM'ORA
This content is not available in your region

La variante Delta minaccia l'Europa

Di Eloisa Covelli
euronews_icons_loading
La variante Delta minaccia l'Europa
Diritti d'autore  AP Photo
Dimensioni di testo Aa Aa

La variante Delta del Covid 19 ha già preso piede nel Regno Unito e presto lo farà anche nell'Unione europea. Secondo il centro per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC), a fine agosto il 90 percento dei casi porterà questa matrice, che non è più mortale ma sicuramente più contagiosa.

Euronews
Il parere della direttrice dell'ECDCEuronews

Per la direttrice del centro europeo la variante Delta circolerà intensamente durante l'estate, soprattutto tra i giovani che non sono vaccinati.

Dai primi studi sembra che chi abbia completato la vaccinazione sia protetto, ma chi ha solo una dose è a rischio, per questo si cerca di spingere l'acceleratore.

In Portagallo sono già stati segnalati molti casi con questa variante. Per questo a Lisbona è stato riaperto il centro vaccinale nello stadio gestito dei militari.

La vaccinazione è una priorità. Per il portoghesi si tratta di una corsa contro il tempo.
Marcelo Rebelo de Sousa
Presidente della Repubblica portoghese

La cancelliera tedesca spinge perché gli altri Stati europei seguano l'esempio della Germania, che impone la quarantena a chi arriva dai Paesi dove la variante è diffusa, come la Gran Bretagna.

Non è quello che vogliono sentirsi dire gli addetti del settore turistico che chiedono la riapertura completa delle frontiere almeno per chi ha completato la vaccinazione.