Una telefonata spaziale. Xi Jinping saluta gli astronauti sulla nuova stazione

Una telefonata spaziale. Xi Jinping saluta gli astronauti sulla nuova stazione
Diritti d'autore AFP
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

I tre astronauti cinesi hanno raggiunto la Stazione Tiangong. Per Pechino è la missione pià lunga mai tentata dall'agenzia spaziale del Paese

PUBBLICITÀ

Una telefonata spaziale. Il presidente cinese Xi Jipinping ha chiamato i tre astronauti che si trovano sulla stazione spaziale Tiangon per elogiarli del lavoro che stanno svolgendo. Xi Jinping, dalla sede dell'agenzia spaziale cinese di Pechino, ha detto che si tratta di una missione fondamentale che aprirà nuovi orizzonti nell'esplorazione del cosmo.

I tre astronauti Nie Haisheng, Liu Boming e Tang Hongbo sono partiti pochi giorni fa a bordo del razzo Long March-2F dal deserto del Gobi, nella Cina nordoccidentale, attraccando sette ore dopo sulla stazione di Tiangon, per ultimarne la costruzione. Il lancio è andato secondo i piani: la navicella è stata lanciata con un razzo Lunga Marcia 2F e nel giro di sei-otto ore si sono agganciati al modulo centrale della stazione spaziale, Tianhe, per ora l’unico della Stazione, trasportato in orbita lo scorso 29 aprile.

Si tratta della prima missione cinese con equipaggio dal 2016 ed è previsto sia la più lunga. Gli astronauti cinesi si tratterranno sulla stazione per tre mesi per effettuare anche due attività extraveicolari meglio note come “passeggiate spaziali” e per condurre diversi esperimenti, tra cui un test su un nuovo braccio robotico. 

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Capodanno Lunare: celebrazioni nel tempio Dongyue di Pechino

Cina: incendio in un negozio nella provincia di Jiangxi, almeno 39 morti

Cina, terremoto nel Gansu: il bilancio delle vittime sale a 126