ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Natale di Roma: gli "effetti speciali" della luce solare sul Pantheon

Di Euronews
euronews_icons_loading
L'oculus del Pantheon
L'oculus del Pantheon   -   Diritti d'autore  Cecilia Fabiano/LaPresse
Dimensioni di testo Aa Aa

Accade ogni giorno alle 12 esatte: ma nel 21 aprile, data in cui da millenni Roma celebra il suo "Natale", è un fenomeno che porta con sé un alone magico.

A mezzogiorno in punto, i raggi del sole penetrano nel Pantheon e illuminano perfettamente la porta di bronzo d'ingresso: dalla quale oggi entrano i visitatori ma da cui, tanti anni fa, faceva il suo ingresso l'imperatore.

Un effetto ottico che non è affatto casuale: edificato nel 27 a.C. da Agrippa, il tempo dedicato alle divinità romane fu progettato in modo tale che la luce vi penetrasse esattamente così: a quell’ora esatta, quando l’Imperatore varcava la soglia del tempio, tutto il suo corpo era immerso nella luce.

Un fenomeno che il Ministero dei Beni culturali ha immortalato con un video in timelapse, in occasione delle celebrazioni del Natale di Roma 2021, in cui la città eterna celebra 2774 anni dalla sua fondazione