EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Storia di un'auto leggendaria: a Cuba il club delle Lada

Storia di un'auto leggendaria: a Cuba il club delle Lada
Diritti d'autore AP Photo/Ramon Espinosa
Diritti d'autore AP Photo/Ramon Espinosa
Di Marta Brambilla
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

In piena pandemia, quattro mesi fa, un gruppo di appassionati ha fondato Il club delle Lada a L'Havana. Grande successo con un gran numero di iscritti.

PUBBLICITÀ

Di produzione sovietica, la tanto derisa Lada è l'auto del cuore per i cubani, specie per via delle sanzioni statunitensi che hanno strozzato il mercato di più moderne auto d'importazione.

Ecco perchè i cubani tengono moltissimo alle loro Lada. Recentemente è nato a L'Havana il Lada Cuba Club dove i proprietari socializzare e scambiarsi consigli su come mantener i veicoli in buone condizioni. In meno di 4 mesi, nonostante le limitazioni dovute alla pandemia, i membri sono già più di 140.

Carlos Rodriguez, presidente del Lada Cuba Club spiega l'orgoglio di guidare una Lada per le vie dell'isola: "A Cuba le Lada sono le macchine che abbiamo a portata di mano, sono quelle che riusciamo ad avere, ecco perché proviamo così tanto amore e affetto per loro. La realtà è che è molto complicato avere una Lada a Cuba. Ecco perché ci prendiamo cura loro. Io la tratto come se fosse mio figlio".

Le Lada sono uno status symbol per i loro proprietari che devono compiere miracoli ingegneristici - a volte con grandi spese - per mantenerli in movimento.

I pezzi di ricambio provengono dalla Russia o da Panama tramite corrieri. Nel peggiore dei casi alcuni pezzi vengono addirittura realizzati a mano.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

I 500 anni di Cuba, tra storia e speranze per il futuro

Febbre del dollaro a Cuba

Cuba: il rhum per rompere l'embargo