ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Morte di Maradona, medici e infermieri sotto inchiesta: "Giustizia per Diego", gridano i suoi tifosi

Di Cristiano Tassinari  & Redazione Sportiva Euronews
euronews_icons_loading
Morte di Maradona, medici e infermieri sotto inchiesta: "Giustizia per Diego", gridano i suoi tifosi
Diritti d'autore  AP Photo
Dimensioni di testo Aa Aa

Indimenticabile Diego, a caccia di giustizia.

Centinaia di argentini hanno manifestato per le strade di Buenos Aires, chiedendo giustizia per il loro idolo, scomparso lo scorso 25 novembre, ad appena 60 anni.

La manifestazione, spontanea, è avvenuta in un periodo in cui si attendono con ansia (e morbosa curiosità) gli esiti delle indagini della squadra di esperti sulle circostanze sospette della morte di Maradona.

AP Photo
La gigantografia di Maradona troneggia per le strade di Buenos Aires.AP Photo

Negligenze nelle cure?

Tre medici, tra cui Leopoldo Luque, medico personale del "Pibe de Oro", due infermiere e altri assistenti sanitari sono sotto inchiesta per presunte negligenze nelle cure di Maradona.

Il rischio, per tutti, è una condanna a 15 anni di reclusione.

In un documentario andato in onda nei giorni scorsi, sono state scoperte le registrazioni audio di presunte telefonate tra i medici di Maradona e il suo staff, allungando ulteriormente le ombre dei sospetti.

"Perchè sono stati così cattivi con Maradona?"

I tifosi di Maradona sono scatenati.
German Mansilla indossa la maglietta del Boca Juniors:
"Non capisco come siano stati così cattivi con Diego, una persona che ci ha dato tanto nelle nostre ore peggiori. Dopo la guerra delle Malvinas ci ha confortato. Ha dato gioia a tutti gli argentini che stavano attraversando momenti difficili".

AP Photo
"Perchè sono stati così cattivi con Maradona?"AP Photo

Aggiunge Maximiliano Ruiz, in strada con la maglia dell'Argentina:
"La mia sensazione è che la gente non avrà pace finché tutti i colpevoli non pagheranno per i loro crimini. Non li dimenticheremo, li inseguiremo ovunque".

AP Photo
"Non avremo pace finchè i colpevoli non pagheranno".AP Photo

Maradona è considerato uno dei più grandi calciatori di tutti di tempi, se non il più grande, e nonostante le lunghe battaglie con la dipendenza da droga e alcol, il suo nome è venerato ancora come quello di una divinità.

Ancora un paio di settimane di attesa

Il gruppo di esperti, composto da dieci specialisti ufficiali e altri dieci scelti dalle parti interessate, dovrebbe consegnare le perizie finali e le conclusioni del caso-Maradona entro un paio di settimane.