ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Papa Francesco con la tre giorni in streaming da Assisi reinventa l'economia mondiale

euronews_icons_loading
euronews
euronews   -   Diritti d'autore  L'economia secondo Papa Francesco
Dimensioni di testo Aa Aa

Non esistono stop alla rivoluzione di Papa Francesco che dalla cripta della basilica di Assisi fa lanciare in streaming, in collegamento con migliaia di giovani imprenditori da 120 diversi paesi, una convention su una economia diversa che liberi la Terra da violenza, sfruttamento, soprusi, inquinamento.

Una economia sotto il segno del TAU

«Grazie a San Francesco e a Papa Francesco è nato il più vasto movimento di giovani economisti a livello internazionale. È di queste notizie che oggi la società e la Chiesa hanno bisogno», ha detto il direttore scientifico di The Economy of Francesco, Luigino Bruni. Ci saranno quattro ore al giorno di dirette streaming e una maratona di 24 ore, il 20 novembre. Assisi ospiterà la "regia" dell'evento con collegamenti in diretta dai luoghi storici francescani nel segno di quel santo che col simbolo del Tau ha reinventato il cristianesimo cioè l'amore. In primo piano quindi i poveri del pianeta, i diseredati, gli ultimi di cui si vuole ascoltare il grido di dolore per spegnerlo nella pacificazione mondiale.

Un pianeta alle corde grazie a un capitalismo che ha violentato la natura

Il pianeta è alle corde, lo certificano gli scienziati che hanno indicato la via della sopravvivenza con l'abbandono dei vigenti modelli economici. Questa tre giorni virtuale (eppure così vera) che risponde alle precise necessità del pianeta, ha avuto come aperitivo la conferenze l'economista Jeffrey Sachs con "Perfecting Joy: three proposals to let life flourish".

Il magistero di cardinal Turkson

Il Prefetto del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo umano integrale, cardinale Peter Turkson ha chiarito che l'economia deve diventare umana non più disumana. Per partecipare all'evento è sufficiente collegarsi a www.francescoeconomy.org sono previste conferenze con relatori di fama internazionale, tra cui il premio Nobel Muhammad Yunus ed altri famosi economisti quali Kate Raworth, Jeffrey Sachs, Vandana Shiva, Stefano Zamagni, Mauro Magatti, Juan Camilo Cardenas, Jennifer Nedelsky, Sr. Cécile Renouard. Il programma completo è sul sito francescoeconomy.org.