ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Gli USA tornano nello spazio

Di Euronews
euronews_icons_loading
Gli USA tornano nello spazio
Diritti d'autore  The Associated Press
Dimensioni di testo Aa Aa

"Un grande giorno, ma per tirare il sospiro di sollievo bisognerà aspettare". Tanta soddisfazione e un pizzico di scaramanzia, nella reazione della Nasa al lancio da Cape Canaveral della Crew Dragon: capsula della SpaceX, targata Elon Musk, che riporta gli Stati Uniti nello spazio per una missione operativa, a nove anni dall'interruzione del programma Shuttle. A bordo tre astronauti americani e uno giapponese, che poi resteranno sei mesi sulla Stazione Spaziale Internazionale, per condurre diversi esperimenti scientifici. L'aggancio, che tinge di prudenza le prime reazioni, è atteso alle prime ore dell'alba di questo martedì.

AP Photo
Quattro gli astronauti che la Crew Dragon condurrà sulla Stazione spaziale internazionale: tre americani e un giapponeseAP Photo

A precedere questa prima missione operativa era stato un lancio dimostrativo che ad agosto aveva condotto due astronauti sulla stazione orbitante, per poi riportarli in sicurezza sulla Terra. Nei prossimi 15 mesi la Crew Dragon dovrà effettuare quattro missioni di rifornimento. Altri due i voli già previsti per conto conto della Nasa, che nel 2021 condurranno altri astronauti sulla ISS. A rovinare la festa al fondatore di SpaceX un "probabile contagio da Covid", che lo ha costretto a seguire il lancio da lontano.