ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Stazione Spaziale Internazionale: il cargo russo Progress porta due tonnellate di materiali

Di Cristiano Tassinari  & Euronews
euronews_icons_loading
Stazione Spaziale Internazionale: il cargo russo Progress porta due tonnellate di materiali
Diritti d'autore  AP/Roscosmos Space Agency Press Service
Dimensioni di testo Aa Aa

Un bastimento carico di rifornimenti.

Un cargo russo senza equipaggio è stato lanciato con un razzo Soyuz 2.1 lunedi mattina, con a bordo un carico di forniture per la Stazione Spaziale Internazionale-

Il cargo Progress 77 è partito dalla rampa 31 del cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan e porterà ai 7 astronauti in orbita un carico totale di 2 tonnellate e mezzo, compresa una riserva di azoto per l'atmosfera della stazione e una serie di materiali per sigillare la camera di transizione del modulo russo Zvezdá, dove da mesi è stata rilevata una piccola perdita d'aria.
Il problema della perdita d'aria va risolto, perchè "squilibra" il sistema di "riciclaggio" dell'aria.

Nel suo carico, la "nave-merci automatizzata" trasporta più di 600 chilogrammi di carburante e 420 chilogrammi di acqua, così come altri elementi essenziali per il funzionamento della stazione.

Nella sua stiva, il Progress trasporta anche varie attrezzature scientifiche, tra cui un dispositivo chiamato "Photobioreactor" per condurre esperimenti per ottenere ossigeno utilizzando alghe e batteri.

L'arrivo alla Stazione Spaziale internazionale è previsto per mercoledì.

"I Magnifici Sette"

L'avamposto spaziale è gestito attualmente da i "Magnifici Sette": Kate Rubins, Michael Hopkins, Victor Glover e Shannon Walker della NASA, l'astronauta Soichi Noguchi della Japan Aerospace Exploration Agency e Sergey Ryzhikov e Sergey Kud-Sverchkov della Russian Space Agency Roscosmos.

➡️ Cosa si beve a bordo della Stazione Spaziale? Anche urina...