ULTIM'ORA
This content is not available in your region

La radici di Biden, gli affari di Trump: ecco l'Irlanda che guarda alle presidenziali Usa

La radici di Biden, gli affari di Trump: ecco l'Irlanda che guarda alle presidenziali Usa
Diritti d'autore  AP Photo
Dimensioni di testo Aa Aa

Il mondo intero ha gli occhi puntati sulla corsa presidenziale americana, ma ci sono due piccoli paesi in Irlanda che hanno un motivo in più per sentirsi coinvolti.

La prima è la piccola località di Doonbeg, sulla costa occidentale, dove la presenza del resort di golf di Donald Trump ha dato una spinta notevole all'economia locale. Per un'incredibile coincidenza anche il vicepresidente Mike Pence, braccio destro di Trump, è legato a questi luoghi: ha lavorato un'estate nel pub del paese.

Così come frequentatori abituali per una pinta sono di figli di "The Donald", Eric e Donald Junior.

"La Trump International è il quarto proprietario del progetto e ha sempre avuto un'ottima relazione con il territorio - racconta una negoziante, Rita McInerney-Doonbeg - Ha assunto personale locale e mantenuto libero l'accesso alla spiaggia. Si approvvigionano da fornitori locali. In più, la maggior parte dei clienti e dei dipendenti del resort mangia in paese o frequenta i suoi pub".

Le radici di Biden

Duecento chilometri più a nord, sempre sulla costa irlandese, è la località di Ballina nella contea di Mayo ad aver dato i natali alla famiglia del candidato democratico. Il suo trisavolo Edward Blewitt è sbarcato da qui per raggiungere l'America a metà dell'Ottocento. Quasi due secoli più tardi i suoi cugini vivono ancora qui e Joe Biden è la celebrità del Paese.

"In privato e in pubblico Joe parla spesso di quanto senta vicini i valori irlandesi - dicce una cugina, Laurita Blewitt - Quest'isola è molto importante per lui e la sua famiglia, lo è sempre stata. La nonna gli parlava ancora in irlandese e le radici della sua famiglia contano molto in quello che è diventato".

Di sicuro in entrambe le località la notte del 3 novembre verrà seguita con particolare trepidazione.

A Doonbeg i cittadini tifano per Donald Trump e sperano in una sua rielezione alla Casa Bianca. La sua figura può portare molto beneficio all'ecnomia locale. Dall'altra parte, a Balinà la gente è convinta che de Joe Biden diventerà presidente manterrà una promessa del 2016, di ritornare nel paese delle sue origini da presidente degli Stati Uniti.