ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Svolta storica all'OMC: per la prima volta una donna al vertice dell'Organizzazione

euronews_icons_loading
Svolta storica all'OMC: per la prima volta una donna al vertice dell'Organizzazione
Diritti d'autore  AP Photo
Dimensioni di testo Aa Aa

Una sfida tutta al femminile. Il prossimo Direttore Generale dell’Organizzazione mondiale del commercio sarà una donna questo è certo. Resta da decidere chi la spunterò nel rush finale tra la ministra del Commercio della Corea del Sud Yoo Myung-heee e la collega nigeriana Ngozi Okonjo-Iweala, ministra delle Finanze.

"Entrambe le candidate, che si sono qualificate per la fase finale, sono decisamente qualificate, ha sottolineato Keith Rockwel, portavoce dell’OMC. Su questo siamo tutti d'accordo. Siamo rimasti colpiti fin dall'inizio dalla loro carriera. Sono due donne la giusta esperienza per affrontare un ruolo complicato come questo."

Chi assumerà la carica di Direttore generale dell'OMC dovrà farsi carico di una crisi economica globale innescato dalla pandemia del coronavirus. Senza contare altri problemi di non poco conto. Già prima dell’emergenza sanitaria, l'organizzazione era alle prese con lo stallo delle trattative commerciali e lottava per frenare le tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina. Senza contare gli attacchi da parte di Washington e del presidente Donald Trump.