This content is not available in your region

Usa, Joe Biden lancia la sfida a Donald Trump

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
Usa, Joe Biden lancia la sfida a Donald Trump
Diritti d'autore  Andrew Harnik/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved

Ha accettato la nomination democratica e ha promesso di agire come fece Roosvelt col New Deal. Joe Biden ha chiuso la Convention del suo partito con un attacco frontale a Donald Trump: "L'attuale presidente ha fatto piombare il paese nell'oscurità per troppo tempo. Troppa rabbia, troppa paura, troppe divisioni. Dò la mia parola, e vi chiedo di fidarvi. Se lo farete con la presidenza darò stimoli alla parte migliore di noi, non alla peggiore. Sarò alleato della luce, non dell'oscurità". Citando Franklin Roosvelt, Biden ha poi aggiunto che la sua sarà una campagna elettorale "non tanto per conquistare voti, quanto per conquistare l'anima degli Stati Uniti".

Intanto in Pennsylvania il presidente Trump continua la sua propaganda elettorale. Nonostante l'aumento delle domande per il sussidio di disoccupazione, e le tinte fosche dell'economia locale, il capo dello stato uscente ha rivendicato alla sua amministrazione progressi nel campo dell'occupazione: "In questi quattro anni abbiamo rimediato ai tradimenti di Biden e abbiamo assicurato ai cittadini della Pennsylvania vittorie storiche. Uno stato che ha perso 50mila posti di lavoro nelle manifatture, durante la vicepresidenza di Biden. Nei primi tre anni della mia la Pennsylvania ha visto la creazione di 14.000 posti di lavoro, salendo a un livello mai visto prima. E ora recupereremo tutti i posti andati persi".

Trump ha poi attaccato di nuovo il sistema del voto via posta, definito un trucco per favorire il suo avversario: Biden vincerebbe solo con elezioni truccate, ha detto il capo della Casa Bianca.