ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Crisi nel calcio: Desportivo Aves perde 10 giocatori

euronews_icons_loading
Crisi nel calcio: Desportivo Aves perde 10 giocatori
Diritti d'autore  AFP
Dimensioni di testo Aa Aa

La crisi economica causata dal coronavirus non ha risparmiato neanche alcune squadre di calcio. Come il Desportivo Aves, che non è riuscito a pagare in tempo gli stipendi ai suoi calciatori e 10 sono andati via. La squadra portoghese potrebbe anche saltare l'ultima partita della stagione per mancanza di fondi.

In Francia, a squadra di Bordeaux è sul piede di guerra con l'azionista di maggioranza. La situazione del club storico ha portato migliaia di tifosi in piazza ed è stato un tema trattato nella campagna per le amministrative. Per ora, i "Girondini" sono stati salvati da un investimento dell'ultimo minuto, ma il management ha già avvertito che l'austerità continuerà.

Anche nel Barcellona, ​​il club con il più alto salario del calcio mondiale, la crisi si sta facendo sentire e i calciatori si sono decurtati lo stipendio del 70 percento per consentire al club di avere i soldi per i dipendenti. Accordo trovato anche all'interno della Juventus durante l'emergenza coronavirus.