ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Addio a Ennio Morricone, storia della musica da film

euronews_icons_loading
Addio a Ennio Morricone, storia della musica da film
Diritti d'autore  Roberto Monaldo/LaPresse
Dimensioni di testo Aa Aa

Con lui se ne va uno dei compositori più eccelsi e brillanti della storia della musica da film.

Nella notte, Ennio Morricone è deceduto in una clinica romana per le conseguenze di una caduta.

Nato a Roma il 10 novembre 1928, il 92enne Maestro, che si era rotto il femore pochi giorni fa, si era diplomato al Conservatorio di Santa Cecilia.

Le sue musiche sono state utilizzate in oltre 60 film vincitori di premi, più di 70 milioni i dischi venduti.

La sua pressoché immortale fama esplode grazie al sodalizio artistico col regista Sergio Leone, e poi via via con altri grandi del cinema, come Bernardo Bertolucci, Duccio Tessari, Clint Eastwood, Brian De Palma, John Carpenter, Oliver Stone.

Il celeberrimo direttore d'orchestra, già premio Oscar nel 2007 (alla carriera) e nel 2016 per la colonna sonora di "The hateful Eight" di Quentin Tarantino, è stato autore delle più belle colonne sonore del panorama cinematografico italiano e mondiale.

R.I.P MAESTRO: Morto Ennio Morricone, il grande compositore premio Oscar delle più belle colonne sonore del cinema:...

Publiée par Vidiamoci group sur Lundi 6 juillet 2020

Le opere

A lui si debbono autentici capolavori che hanno contribuito non poco a fare la fortuna di numerose pellicole: da Nuovo cinema Paradiso a Lolita, da Canone inverso a La leggenda del pianista sull'oceano, da Love affair a C'era una volta in America, da C'era una volta il West e Per un pugno di dollari a Mission, solo per citarne alcuni.

I riconoscimenti

Nella sua folgorante carriera, ha vinto (come detto) due Oscar, oltre a tre Grammy Awards, quattro Golden Globes, sei Bafta, dieci David di Donatello, undici Nastri dʼargento, un Leone dʼOro alla carriera e due European Film Awards.

Luca Bruno/Copyright 2018 The Associated Press. All rights reserved.

I funerali di Ennio Morricone si terranno in forma privata "nel rispetto del sentimento di umiltà che ha sempre ispirato gli atti della sua esistenza", si legge in una nota diffusa dalla famiglia.

Luca Bruno/Copyright 2018 The Associated Press. All rights reserved.

Tanti i messaggi di cordoglio, tra gli altri il regista Alessandro Avataneo a euronews ha dichiarato:

"La sua musica è sempre riconoscibile perché ha lo stesso stile che è in evoluzione in ogni pezzo. Direi che è il Sebastian Bach delle colonne sonore del film. Ed è stato così coraggioso da far suonare in orchestra anche le chitarre elettriche, fischietti e qualche strano strumento folk".