ULTIM'ORA
This content is not available in your region

George Floyd, proteste a Buffalo: anziano spintonato dalla polizia cade e batte la testa, è grave

L'anziano pochi istanti prima di essere spintonato da un agente di polizia
L'anziano pochi istanti prima di essere spintonato da un agente di polizia   -   Diritti d'autore  WBFO via Storyful
Dimensioni di testo Aa Aa

Un uomo di 75 anni è stato ricoverato in gravi condizioni dopo essere stato spintonato da un agente di polizia nel corso di una manifestazione per la morte di George Floyd a Buffalo. Una radio locale ha filmato l'accaduto: il video è diventato virale sui social, aggiungendosi a tanti altri che hanno documentato le violenze delle forze dell'ordine durante le proteste in varie città degli Stati Uniti.

Il video mostra l'uomo avvicinarsi agli agenti schierati in tenuta antisommossa. Il suo atteggiamento non è aggressivo, ma uno degli agenti grida comunque di "spingetelo indietro". A quel punto un poliziotto spintona l'anziano che, dopo avere provato invano a restare in equilibrio, cade sulla schiena e batte violentemente la nuca. L'uomo resta immobile per terra, una chiazza di sangue si forma intorno all'orecchio destro, ma gli agenti continuano ad avanzare senza curarsi delle sue condizioni.

La polizia in un primo momento ha detto che l'uomo era "inciampato e caduto" da solo, ma le immagini diffuse dalla radio locale hanno subito smentito questa versione. Il dipartimento di polizia di Buffalo ha avviato un'indagine interna e due degli agenti coinvolti sono stati sospesi. L'episodio è stato condannato anche dal governato dello Stato di New York, Andrew Cuomo, che lo ha definito "ingiustificato e vergognoso".