EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Vienna è la città più ''verde'': parchi, piste ciclabili, energia solare

Vienna è la città più ''verde'': parchi, piste ciclabili, energia solare
Diritti d'autore Ronald Zak/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
Diritti d'autore Ronald Zak/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Secondo il rating di settore, Vienna è in testa alle classifiche ''green''

PUBBLICITÀ

Vienna ha il cuore verde: pulsa per il 50% della sua superficie, occupata da parchi e giardini, campi coltivati ad agricoltura biologica, prati e anche un parco nazionale.
L'ente comunale preposto al verde pubblico si prende cura di oltre 850 parchi.
Un'agenzia di consulenza ha definito la capitale austriaca la città più verde del mondo: una conferma per tutti gli amanti della natura che, dalla fine delle restrizioni di movimento, possono tornare a godere anche degli spazi dell'isola danubiana.

La classifica delle città più verdi ha messo a confronto 100 centri urbani in tutto il mondo.
Vienna ha ottenuto un punteggio particolarmente alto anche in relazione al servizio di trasporto pubblico e al parco nazionale all'interno della cinta urbana.
Inoltre, i pannelli solari sono di recente diventati obbligatori su tutti i nuovi edifici.

"Vienna è davvero meravigliosa, con oltre il 50 per cento di aree verdi, il che è unico - dice  Birgit Hebein, la vice sindaco di Vienna, in quota Verdi - naturalmente, queste aree green non sono distribuite in modo omogeneo. Ecco perché ora, durante la pandemia, stiamo creando dei sentieri Pop-up per le biciclette e stiamo aprendo strade per i pedoni. Credo che questo sia davvero importante. E bisogna dire che non tutti sono così fortunati ad avere, ad esempio, un parco proprio fuori dalla porta di casa".

I percorsi Pop-up bike possono creare spazi decongestionati in breve tempo. Ma secondo Azra Korjenic, docente di edilizia ecologica all'Università di Vienna, sono necessarie strategie a lungo termine: "Ora, questa pandemia ha imposto che molte persone stiano nelle proprie abitazioni. Gli anziani e i malati probabilmente rimarranno dentro casa per tutto l'anno e difficilmente potranno uscire. Questo significa che hanno solo bisogno di qualcosa di verde vicino".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

The Brief From Brussels: Bruxelles diventa sempre più ciclabile

Vienna: Schwarzy e Greta alleati per il clima

Austria, la criminalità a Vienna potrebbe avere un impatto sulle elezioni europee