EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Xi Jinping: "Epidemia coronavirus sotto controllo", nuovi casi solo a Hubei

Xi Jinping
Xi Jinping Diritti d'autore Andy Wong/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved. Source: AP. Credit: ASSOCIATED PRESS
Diritti d'autore Andy Wong/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved. Source: AP. Credit: ASSOCIATED PRESS
Di Salvatore Falco
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nel giorno in cui a Wuhan, epicentro mondiale dell'epidemia di coronavirus, si contano solo 17 nuovi contagi, il Presidente cinese Xi Jinping fa la sua prima visita dall'inizio dell'emergenza

PUBBLICITÀ

Nel giorno in cui a Wuhan, epicentro mondiale dell'epidemia di coronavirus, si contano solo 17 nuovi contagi, il Presidente cinese Xi Jinping fa la sua prima visita dall'inizio dell'emergenza.

Il popoloso capoluogo della provincia di Hubei registra il numero di nuovi infetti più basso da quando è iniziata la conta ufficiale il 20 gennaio scorso e nessun nuovo caso è stato rilevato fuori dalla zona rossa. In circa due mesi e mezzo, la sindrome respiratoria acuta ha provocato quasi 50mila contagi, oltre a causare più dei due terzi degli oltre 3mila decessi che hanno colpito il Paese asiatico.

Xi Jinping: "Epidemia sotto controllo"

"L'epidemia è praticamente sotto controllo nel suo epicentro", annuncia il presidente . Una testimonianza arriva anche dalle strade delle grandi città cinesi, come Pechino. Secondo il monitoraggio effettuato da Tomtom, infatti, nella settimana da martedì 3 marzo a lunedì 9 marzo il traffico sta lentamente tornando alla normalità, in particolare nelle ore di punta. 

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Coronavirus: la Cina comincia a rialzare la testa, i mercati no

35 anni da piazza Tiananmen: il mondo ricorda il massacro del 4 giugno 1989, la Cina no

Putin in Cina: Xi mi ha parlato della tregua olimpica in Ucraina sostenuta da Macron