ULTIM'ORA

Cile, un milione in piazza. 26.000 arresti e 22 morti dall'inizio delle proteste

Cile, un milione in piazza. 26.000 arresti e 22 morti dall'inizio delle proteste
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Sono più di 26.000 i manifestanti arrestati in Cile dall'inizio della protesta contro il presidente Piñera e le sue politiche neoliberiste, secondo un bilancio del ministero della Giustizia.

Ieri intanto oltre un milione di persone si è raccolto in Piazza Italia a Santiago, per una nuova giornata di mobilitazione che i carabineros hanno nuovamente provato a reprimere con la forza.

Manifestanti e opposizione chiedono le dimissioni del presidente e la convocazione di una Assemblea costituente per la riforma della Carta che risale alla dittatura di Pinochet.

Le proteste, scoppiate il 18 ottobre scorso, hanno finora registrato la morte di 22 manifestanti, uccisi negli scontri con le forze di polizia.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.