ULTIM'ORA

Inghilterra centrale e settentrionale sott'acqua

Inghilterra centrale e settentrionale sott'acqua
Diritti d'autore
Reuters
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Molti residenti di Fishlake - cittadina del distretto inglese di Doncaster - sono stati costretti a lasciare in fretta e furia le proprie case questo sabato, a causa delle gravi inondazioni che hanno colpito la regione. In sole 24 ore è caduto l'equivalente di un mese di pioggia, in alcune zone dell'Inghilterra centrale e settentrionale. Le piogge torrenziali non hanno intenzione di cessare e molti abitanti sono stati costretti a dormire in centri di accoglienza. Venerdì scorso una donna era stata trovata morta, nei pressi del fiume Derwent, a Darly Dale, nel Derbyshire. I servizi di emergenza hanno ricevuto negli ultimi due giorni oltre 150 chiamate, in varie aree del Paese, dove l'Agenzia per l'ambiente aveva lanciato l'allarme inondazioni.

REUTERS/Henry Nicholls
Bentley, ne pressi di Doncaster, Gran BretagnaREUTERS/Henry Nicholls

Corbyn e Johnson nelle zone colpite

Il leader dei laburisti Jeremy Corbyn, in piena campagna elettorale in vista del voto anticipato del prossimo 12 dicembre, si è recato nelle zone colpite.

La vigilia, il premier uscente e candidato conservatore, Boris Johnson, aveva elogiato il lavoro dei servizi di soccorso locali, durante la sua visita a Matlock, nel Derbyshire.

Danny Lawson/Pool via REUTERS
Boris Johnson aiuta ad asciugare il pavimento di un negozio a Matlock, Gran BretagnaDanny Lawson/Pool via REUTERS
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.