Portogallo, l'ago della bilancia

Portogallo, l'ago della bilancia
Diritti d'autore Screenshot
Di Alberto De Filippis
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il Pan potrebbe decidere gli equilibri del prossimo governo

PUBBLICITÀ

È lui il probabile ago della bilancia nel post elezioni portoghesi. È André Silva leader del PAN,, il partito animalista, ecoologista e progressista che più di tutti ha aumentato i consensi in questi ultimi mesi. Creato appena dieci anni fa, è entrato in parlamento alle scorse elezioni del 2015. A maggio ha ottenuto oltre il 5% alle europee e adesso potrebbe prendere fra i 6 e i 9 deputati nel parlamento lusitano.

Il pan rifiuta di considerarsi un partito di sinistra tout court, bensì un partito che milita per delle cause, contro il riscaldamento climatico e a favore del benessere degli animali. Fra le sue proposte più controverse, l'interruzione dei fondi pubblici erogati a favore dei produttori di carne e di prodotti caseari.

Fino a pochi anni fa non sarebbe stato preso sul serio. Adesso potrebbe decidere gli equilibri del prossimo esecutivo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Portogallo: il primo ministro Luis Montenegro annuncia i nomi nel nuovo governo

Portogallo, Montenegro verso il governo senza maggioranza parlamentare

Portogallo: verso le elezioni anticipate di domenica 10 marzo