EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Francia 2019: Svezia e Usa qualificate ai quarti di finale

Francia 2019: Svezia e Usa qualificate ai quarti di finale
Diritti d'autore REUTERS
Diritti d'autore REUTERS
Di Cristiano Tassinari
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Stati Uniti e Svezia passano ai quarti di finale dei Mondiali femminili di calcio. Vittoria di misura per entrambi, rispettivamente 2-1 alla Spagna e 1-0 al Canada. Martedi tocca all'Italia contro la Cina.

PUBBLICITÀ

La Svezia batte 1-0 il Canada, a Parigi, con una rete di Stina Blackstenius nel secondo tempo.
Gli Stati Uniti soffrono più del previsto, ma a Reims battono 2-1 la Spagna (doppietta di Megan Rapinoe per le campionesse in carica).

Due vittorie di misura per due delle "big" dei Mondiali femminili di calcio Francia 2019.

Nella Svezia, la migliore in campo (Player of the Match) è stato il portiere Hedvig Lindahl, che ha parato un calcio di rigore.

Niente record per la canadese Christine Sinclair, che si ferma quota 182 gol in nazionale e non eguaglia il record dell'americana Abby Wambach, migliore realizzatrice della storia del calcio femminile (184 gol).

Il tabellone dei quarti propone, quindi, due sfide ad altissimo contenuto tecnico: venerd`i al Parco dei Principi di Parigi si affronteranno Francia e Usa, mentre sabato a Rennes è di scena la "classicissima" tra Germania e Svezia.

Già definito l'accoppiamento Inghilterra-Norvegia, l'unico quarto di finale ancora da definire è quello che vedrà opposte le vincenti di Italia-Cina (martedi, ore 18, a Valenciennes) e Olanda-Giappone (martedi, ore 21, a Rennes).

La ct delle azzurre, Milena Bertolini, ha festeggiato il suo compleanno alla vigilia della sfida con la Cina. "Quale regalo voglio? La qualificazione per i quarti", ha dichiarato.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Francia 2019, Phil Neville sfida le superstar americane: "Mai dire mai"

Francia 2019: i segreti della Cina, prossima avversaria dell’Italia

Rubiales sospeso dalla Fifa: non è più presidente della Federcalcio spagnola. "Fuga" dello staff