Iran: "aereo spia con equipaggio volava a fianco del drone abbattuto"

Iran: "aereo spia con equipaggio volava a fianco del drone abbattuto"
Dimensioni di testo Aa Aa

Un'escalation militare evitata per dieci minuti. Donald Trump è tornato a confermare quanto già era stato anticipato dal New York Times: dopo l'abbattimento del drone statunitense, i caccia americani sono stati richiamati mentre erano già in volo, un attimo prima che potessero colpire. "Hanno abbattuto un drone senza equipaggio, un aereo, o come preferite chiamarlo" ha dichiarato Trump. "Ed eccoci qui a parlare di 150 persone che probabilmente sarebberomorte entro mezz'ora dopo che avessi dato l'ok. E non mi piaceva. Non pensavo fosse una risposta proporzionata".

Nel frattempo, il comandante delle forze aerospaziali delle Guardie rivoluzionarie iraniane, Amir Ali Hajizadeh, ha rivelato come in volo a fianco del drone abattuto ci fosse anche un aereo da ricognizione statunitense con 35 persone a bordo, che gli iraniani si sarebbero volontariamente astenuti dal colpire.

E intanto mentre la tensione tra i due paesi continua a montare, 8 compagnie aeree internazionali tra le quali Alitalia, hanno deciso - come misura cautelativa - di modificare le proprie rotte in modo da rvitare ogni sorvolo del golfo dell'Oman e in particolare dello stretto di Hormuz