EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

11 foreign fighters francesi condannati a morte in Iraq

11 foreign fighters francesi condannati a morte in Iraq
Diritti d'autore 
Di Paola Cavadi
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Polemiche dopo la pubblicazione di un appello di 44 avvocati del Foro di Parigi contro "il disonore di lasciare che propri cittadini vengano giustiziati in un Paese che non riconosce i diritti alla difesa".

PUBBLICITÀ

Con due nuove condanne sale a 11 il numero di cittadini francesi ritenuti colpevoli di aver fatto parte dell' isis e per questo destinati alla pena di morte dal Tribunale anti terrorismo iracheno.

Il caso è costato al presidente francese non poche polemiche, specie dopo la decisione di non rimpatriare, per giudicarli, i cosiddetti foreign fighters, cittadini francesi (come di altre nazionalità) andati a combattere in Siria. Ultima in ordine di tempo, l'appello firmato da 44 avvocati francesi contro il disonore - si legge letteralmente - che rappresenterebbe per la Francia lasciare che suoi cittadini vengano giustiziati in un paese che non riconosce i diritti della difesa. Una traccia indelebile - concludono gli avvocati - sul quinquennato di Emmanuel Macron".

La settimana scorsa lo stesso tribunale aveva condannato alla pena capitale altri 9 jihadisti con passaporto francese, avrebbero fatto parte di un gruppo della galassia dell'isis trasferitosi dalla Siria all'Iraq.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Individuati 12 foreign fighters dall'Interpol: Operazione "Neptune 2"

Trump: "Riprendete i foreign fighters o li liberiamo"

Macron a Berlino: dopo 24 anni un presidente francese in visita di Stato in Germania