Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna, è scandalo calcio scommesse

Spagna, è scandalo calcio scommesse
Dimensioni di testo Aa Aa

Scandalo partite truccate nella Liga e nella Seconda Divisione spagnola. Alcuni giocatori sono stati fermati perché sospettati di far parte di un'organizzazione criminale. Per tutti l'accusa è di associazione a delinquere, corruzione e 'lavaggio' di denaro per fatti risalenti alle stagioni sportive 2017/18 e 2016/17. Diversi i calciatori, gli ex calciatori e i dirigenti coinvolti.

Lo ha confermato il direttore della Polizia nazionale spagnola:

"Posso confermare al momento che è stata aperta una inchiesta da parte della polizia nazionale contro questa organizzazione, colpevole di scommesse illegali sportive. L'indagine riguarda la prima e seconda divisione del campionato. In tutto 9 le perosne arrestate", ha detto Francisco Pardo Piqueras.

Fra le persone fermate, l'ex del Real Madrid Raul Bravo, ritiratosi l'anno scorso (e ritenuto uno dei capi dell'organizzazione). Iñigo Lopez del Deportivo La Coruña, il presidente del club Huesca Lasaosa e l'altro ex madridista Borja Fernande.

ha poi sottolineato il capo della Polizia:

"Lo sport deve essere soprattutto pulito, deve esserci fair play come si dice. La polizia nazionale si batte per il gioco pulito in tutto lo sport spagnolo"

La Policia Nacional stamane ha ispezionato la sede del club spagnolo.